La velocità è tutto

Nella partita a poker per la rete di nuova generazione ieri si è giocata una mano importante.

Nel comunicato stampa di Swisscom sul rilancio degli investimenti in Italia, viene annunciato un progetto di diverse centinaia di milioni di euro per estendere l’accesso ad alta velocità in fibra ottica per arrivare ad una copertura del 20% di imprese e famiglie entro il 2016.

La notizia è importante per molti motivi:

  1. Si chiariscono le scelte architetturali. Sul fronte FTTC (fibra all’armadio) a questo punto sono schierati sia Telecom Italia che Fastweb. A Milano vedremo comunque la fibra fino a casa (FTTH), ma l’ulteriore estensione dipende dal progetto F2i/Metroweb e dalla conferma delle scelte di Wind e Vodafone;
  2. Dopo alcune incertezze sul ruolo di Fastweb nella strategia di Swisscom, il pioniere europeo della fibra (Fastweb ha attivato i sui primi clienti oltre 10 anni fa) ritorna protagonista dell’innovazione e rilancia un ciclo di investimenti nella rete di accesso. L’investimento mirato annunciato si somma naturalmente a quello annunciato da Telecom Italia ed è di un ordine di grandezza confrontabile;
  3. Si polarizzano gli schieramenti attorno alle due architetture di riferimento: FTTC e FTTH.

Gli eserciti si schierano, la partita diventa interessante. La vittoria richiede risorse, fantasia e, soprattutto, velocità.

Aspettiamoci a brevissimo ulteriori notizie di accordi e alleanze, rimandando – almeno per il momento – lo scenario della Große Koalition.

Notizia di oggi il MoU Fastweb-Telecom Italia. Un ulteriore passo avanti.

Intanto, Bentornato Fastweb.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...