Banda larga, fattore di crescita?

Abbiamo speso diversi mesi a leggere studi sull’impatto degli investimenti in reti di nuova generazione e della banda larga sullo svilupppo.

Il rapporto Measuring the Broadband Bonus in Thirty OECD Countries rappresenta uno degli ultimi esercizi sul tema.

In realtà, si dimostra la relazione tra la dimensione dell’economia broadband e il contributo al valore aggiunto nazionale (broadband bonus).

Di per sè si tratta di poco più della scoperta dell’acqua calda, mentre più interessante è l’evidenziazione dell’evoluzione del rapporto prezzo/prestazioni, vera rivoluzione continua del settore. Questo vale sia per le reti fisse che per quelle mobili.

Buona lettura.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...